AVVISO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA RELATIVA AL PROGETTO Titolo "RETE DEL PATTO TERRITORIALE PER LA CITTADINANZA ATTIVA - RAGGRUPPAMENTO DI GRISIGNANO DI ZOCCO

Pubblicata il 16/10/2021

COMUNE DI ZOVENCEDO
 
Fondo Per Lo Sviluppo E La Coesione 2014/2020 - Progetti Per Lavori Di Pubblica Utilità Finalizzati All’inserimento Lavorativo
Temporaneo Di Soggetti Disoccupati Anno 2021
 
AVVISO
 
PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA RELATIVA AL PROGETTO
titolo “RETE DEL PATTO TERRITORIALE PER LA CITTADINANZA ATTIVA - RAGGRUPPAMENTO
DEL COMUNE DI GRISIGNANO DI ZOCCO”
DGR N. 16 del 12/01/2021 AL FINE DELL’INSERIMENTO LAVORATIVO TEMPORANEO DI
DISOCCUPATI PRIVI DI TUTELE
Cod. progetto 1773-0001-16-2021
 
IL RESPONSABILE DELL'AREA AMMINISTRATIVA FINANZIARIA TRIBUTI
 
RENDE NOTO
 
che è indetta una selezione pubblica finalizzata a individuare n. 1 persone con più di 30 anni di età, disoccupati
di lunga durata, oppure disoccupati svantaggiati e a rischio di esclusione sociale e povertà, con residenza o
domicilio temporaneo nel Comune di Zovencedo.
1) DESTINATARI
L'avviso è rivolto alle seguenti categorie:
- 1) Soggetti disoccupati (ai sensi della Legge n. 26/2019 art. 4 comma 15-quater e del D. Lgs. 150//2015), privi
o sprovvisti della copertura degli ammortizzatori sociali, così come di trattamento pensionistico, iscritti al Centro
per l'impiego, alla ricerca di nuova occupazione da più di 12 mesi;
- 2) Soggetti maggiormente vulnerabili, ovvero persone con disabilità, ai sensi dell’articolo 1, comma 1, della
legge 68/1999, oppure persone in situazione di svantaggio, ai sensi dell’articolo 4, comma 1, della legge n.
381/1991, vittime di violenza o grave sfruttamento e a rischio di discriminazione, beneficiari di protezione internazionale,
sussidiaria ed umanitaria,
3) Soggetti presi in carico dai servizi sociali da almeno 6 mesi, a prescindere dalla durata della disoccupazione
Si rammenta che le condizioni che stabiliscono lo stato di disoccupazione sono:
1) l’essere privo di impiego;
2) di essere disponibile allo svolgimento di attività lavorativa e alla partecipazione alle misure di politica attiva del
lavoro.
È consentita la partecipazione anche ai seguenti destinatari:
- che hanno partecipato alle attività della Dgr n. 541 del 30 aprile 2019;
- che percepiscono il Reddito di Cittadinanza.
Per poter essere ammessi alle selezioni i candidati dovranno possedere i requisiti indicati dalla Direttiva,
esplicitati nella domanda di ammissione. Tutte le attestazioni comprovanti le condizioni sopra elencate devono
essere prodotte al momento del colloquio e saranno oggetto di verifica attraverso controlli diretti in
collaborazione con Centro per l'Impiego, Anagrafe e Servizi Sociali Comunali, Inps, Aulss, Agenzia delle entrate.
2) DESCRIZIONE DEL PROGETTO DI INSERIMENTO LAVORATIVO
Le persone incaricate in seguito al presente avviso saranno chiamate a svolgere progetto di pubblica utilità del
Comune di ZOVENCEDO attraverso assunzione con contratto a tempo determinato presso le Cooperative partner
progettuali:
 Cooperativa “APE s.c.s.” (area di inserimento: LPU PER ADDETTO MANUTENZIONI AMBIENTALI
STRAORDINARIE O ABBELLIMENTO URBANO-RURALE)
per un massimo di 6 mensilità con contratto a part-time per minimo 20 ore settimanali (520 ore previste);
I beneficiari selezionati saranno inoltre destinatari di servizi/azioni di accoglienza (2 ore), orientamento di gruppo
(8 ore), entrambe da svolgersi prima dell’attività lavorativa, e ricerca attiva del lavoro (4 ore di gruppo da svolgersi
a conclusione dell’attività lavorativa) da parte di ENGIM VENETO - Ente accreditato per i servizi al lavoro Partner
del progetto con riconoscimento di indennità di frequenza del valore orario di Euro 6,00 ora per ogni ora di
presenza (effettiva, debitamente registrata sul registro attività)
Tali emolumenti (erogabili a beneficiari non percettori di alcun reddito) sono soggetti alle ritenute previste per legge.
Si precisa che l’indennità di frequenza è compatibile con il percepimento di Reddito di Inclusione (di cui al D.Lgs.
n.147/2017 ad esaurimento) mentre non è compatibile con il Reddito di Cittadinanza di cui alla Legge n. 26 del 28
marzo 2019, conversione del D.L. n. 4 del 28 gennaio 2019. I percettori di Reddito di Cittadinanza possono quindi
partecipare al presente avviso ma l’indennità di frequenza non sarà per loro cumulabile con il Reddito di
cittadinanza.
L'attività è finanziata dal FONDO SOCIALE PER LO SVILUPPO E LA COESIONE 2014-2020 e dalla Regione
Veneto e quindi non comporta costi di iscrizione a carico dell'utente.
Gli ambienti in cui si svolgeranno le attività sono stati predisposti secondo le normative vigenti in materia di
distanziamento sociale per la prevenzione della diffusione della pandemia Covid-19.
3) DURATA
Il progetto prenderà avvio nel mese di Marzo 2022 con l’erogazione delle prime 2 ore di colloquio individuale. Le
assunzioni oggetto del progetto avranno una durata massima di 6 mesi, non prorogabili, come previsto dalla DGR
16/2020 di riferimento. Condizione indispensabile per la riconoscibilità dell’esperienza è la partecipazione degli
utenti anche alle seguenti attività:
- Incontro di accoglienza (2 ore)
- Orientamento di gruppo (8 ore)
- Accompagnamento individuale durante la fase di lavoro
- Supporto alla ricerca attiva del lavoro di gruppo (4 ore di gruppo).
4) SELEZIONE - COLLOQUIO CONOSCITIVO : alle ORE 16:00 del 16.11.2021
A seguito del colloquio la commissione procederà alla elaborazione di una graduatoria dei beneficiari sulla base
dei seguenti criteri:
STATO DI DISOCCUPAZIONE fino a 30 punti
durata punti
meno di 12 mesi 0 - ed esclusione per mancanza di requisiti
da 12 a17 mesi 5
da 18 a 23 mesi 10
da 24 a 35 mesi 20
più di 36 mesi 30
 
STATO DI VULNERABILITA' fino a 20 punti
Persone con disabilita' (L.68/1999) 5
Persone in situazione di svantaggio (L.381/1991) 5
Vittime di violenza, grave sfruttamento, a rischio discriminazione, beneficiari di protezione internazionale, sussidiaria ed umanitaria 5
In carico ai servizi sociali 5
 
CURRICULUM FINO A 25 PUNTI
nessuno titolo di studi 0
scuola media inferiore 5
scuola media superiore 10
Competenze (uso del PC/uso altre attrezzature/relazione con utenti servizi p.u./conoscenza lingua italiana/ buon esito prevedente LPU2019) fino a 10 punti
Possesso patente B 5 punti
Conoscenza lingua italiana 5
 
ISEE fino a 5 punti
meno di 5000€ 5
da 5000€ a meno di 10000€ 3
da 10000 a meno di 20000 1
più di 20000 0
 
Beneficiario NON PERCETTORE di Reddito di cittadinanza

Per la valutazione del curriculum si procederà a colloquio conoscitivo nel corso del quale verranno approfondite:
esperienza del beneficiario nello specifico  ambito del progetto di pubblica utilità, capacità di utilizzo di strumenti per attività di progetto (mezzi per attività di manutenzione, pc per attività supporto amministrazione), capacità di relazione con utenti (in particolare per ambiti di pubblica utilità biblioteca, servizi assistenza), conoscenza lingua italiana, esito precedente esperienza LPU 2019/2020.
 
La mancata presentazione al colloquio comporta esclusione dalla procedura di selezione.
 
  1. DOMANDA DI AMMISSIONE: SCADENZA ORE 12:00 del 15.11.2021
 
I destinatari dovranno presentare la domanda di ammissione al proprio Comune di residenza/domicilio temporaneo entro e non oltre il 15.11.2021 alle ore 12:00 secondo le modalità seguenti:
 
-Consegna presso Ufficio Protocollo del Comune di ZOVENCEDO.
-E-mail a  info@comune.zovencedo.vi.it con allegati (a pena di esclusione) istanza di partecipazione debitamente sottoscritta e scansione documento di identità
 
Non saranno prese in considerazione domande pervenute oltre il termine indicato.
 
Alla domanda di partecipazione deve essere allegato copia documento d’identità in corso di validità (e attestazione/permesso di soggiorno per i candidati con cittadinanza non italiana).
 
Il presente annuncio è rivolto a entrambi i sessi e a persone di tutte le nazionalità, nel rispetto dei principi di non discriminazione e di pari opportunità, fermi restando i criteri di ammissione previsti dal bando stesso.
 
  1. CAUSE DI ESCLUSIONE - CONTROLLI SULLE DICHIARAZIONI RESE
 
Saranno esclusi dalla procedura di selezione
  • domande pervenute fuori termine (ore 12:00 del 15.11.2021)
  • domande prive di sottoscrizione e copia del documento di identità
  • candidature di soggetti privi dei requisiti indicati al punto 1
  • le domande di soggetti che non si presentano al colloquio
 
Ai candidati privi dei requisiti di ammissione verrà comunicata attraverso mail l'esclusione dalla procedura.
 
Sui dati dichiarati nell'istanza di partecipazione saranno effettuati controlli ai sensi di quanto disposto agli art. 71 e successivi del DPR 445/2000 e del DCPM 159/2013 con particolare riferimento alla verifica attraverso Centro per l'impegno, Anagrafe Comunale - Inps - Servizi Sociali della sussistenza dello stato di disoccupazione, della effettiva presa in carico da parte dei servizi sociali, del valore Isee dichiarato.
L'accertamento della non veridicità delle dichiarazioni rese comporterà l'esclusione dal beneficio e l'applicazione delle sanzioni penali previste dall'art. 76 TU 28/12/00 n. 445.
 
 
Il presente provvedimento si inserisce nell’ambito del Piano Sviluppo e Coesione di cui all'art. 44 della legge 58/2019, a seguito dell'Accordo tra Regione del Veneto e Ministro per il Sud e la coesione territoriale a valere sulle risorse del Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020 assegnate alla Regione del Veneto con Delibera CIPE n. 39 del 28/07/2020, destinate al finanziamento di iniziative di contrasto all’emergenza "COVID-19" e al contempo a garantire la prosecuzione dell’attuazione della strategia del POR FSE Veneto 2014-2020.
Entità del contributo pubblico totale concesso per tutta la rete territoriale pari a € 275.356,00
 
 
RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
 
Il Responsabile del procedimento è MATTIELLO Manuela
tel 0444/893065 int.2
 
 
 
Zovencedo, 15.10.2021
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
       f.to MATTIELLO Manuela
 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato allegato -domanda di partecipazione lpu (1).pdf 708.23 KB

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto