AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA PER L'AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEI SERVIZI DI LIQUIDAZIONE, ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE DELL'IMPOSTA COMUNALE SULLA PUB

Pubblicata il 05/03/2016

Il Comune di Zovencedo intende procedere, ai sensi dell'art. 30 del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. mediante gara informale tra almeno 3 concorrenti idonei, all'affidamento in concessione del servizio per la liquidazione , accertamento e riscossione dell'imposta comunale sulla pubblicita', diritto sulle pubbliche affissioni, del servizio di pubbliche affissioni, , per il quinquennio 01/04/2016 -31/03/2021, con facoltà di precedere ad eventuale rinnovo.
A fini conoscitivi l’entità presunta dell’appalto è pari ad € 10.000,00 nei cinque anni ed è soggetta alla corresponsione di un canone di concessione minimo di stabilito dalla delibera di C.C. n. 43 del 16/11/2015;
La gara sarà aggiudicata con il metodo dell'offerta economicamente più vantaggiosa, con i criteri che saranno indicati nella lettera di invito.
Potranno essere invitati alla gara i soggetti aventi i seguenti requisiti:
1 – di ordine generale di cui all'art. 38 del D.Lgs n.163/2006 e s.m.i.;
2 – di ordine speciale: requisiti di idoneità professionale i soggetti partecipanti devono possedere i seguenti requisiti di idoneità professionale:
1) iscrizione nel registro delle imprese presso la camera di commercio industria agricoltura ed artigianato per attività inerenti al l’oggetto della presente concessione;
2) iscrizione all’Albo dei soggetti abilitati ad effettuare attività di liquidazione e di accertamento dei tributi e quelle di riscossione dei tributi e di altre entrate delle province e dei comuni, istituito presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze, in applicazione al D.M. 289/2000 ed ai sensi dell’art. 53 del Decreto Legislativo 15 Dicembre 1997, n. 446 con capitale sociale interamente versato secondo le prescrizioni di cui all’art. 3 bis del D.L. 25/03/2010, n. 40 convertito con modificazioni dalla legge n. 73 del 22 maggio 2010;
3) gli operatori degli Stati membri stabiliti in un Paese dell’Unione europea che esercitano le attività di riscossione e accertamento di tributi e di altre entrate, devono presentare una certificazione rilasciata dalla competente autorità del loro Stato di stabilimento dalla quale deve risultare la sussistenza di requisiti equivalenti a quelli previsti dalla normativa italiana di settore;
requisiti di capacità economica e finanziaria
i soggetti partecipanti devono possedere i seguenti requisiti di capacità economico-finanziaria:
1) Fatturato globale dell’impresa negli ultimi tre esercizi non inferiore a € 1.000.000,00;
2) Importo relativo ai servizi nel settore oggetto della gara realizzati negli ultimi tre esercizi non inferiore a € 500.000,00; 3) Referenze bancarie: almeno due referenze bancarie ai sensi dell’art. 41, comma 1, let. a) del D.Lgs. 163/2006.
requisiti di capacità tecnica e professionale i soggetti partecipanti devono possedere i seguenti requisiti: 1) numero medio annuo di dipendenti regolarmente assunti nel triennio 2011/2012/2013 non inferiore a 30 unità ivi compresi almeno un dirigente e un ufficiale di riscossione (art. 42 del D. Lgs. 112/1999);
2) avere in corso, alla data di ricevimento della lettera d’invito, da almeno 5 anni continuativi e consecutivi, cinque concessioni per lo svolgimento in comuni di pari classe o superiore alla Stazione Appaltante, dei servizi di riscossione e accertamento dell’imposta comunale sulla pubblicità, diritto sulle pubbliche affissioni Non sarà ammessa la facoltà di presentare offerte per una parte del servizio e non sono ammesse varianti, né offerte condizionate, indeterminate o inesatte.
Le imprese interessate sono invitate a presentare la loro candidatura, indicando i dati identificativi completi dell'impresa, con allegata copia del documento di identità del soggetto abilitato, in carta libera all’ufficio Tributi del Comune di Zovencedo entro il termine di seguito indicato.
Al fine di consentire all’impresa di valutare le modalità di gestione della concessione si allega il capitolato d’oneri relativo alla concessione.
Le candidature dovranno pervenire al Comune di Zovencedo tramite una delle seguente modalità:
- presentazione diretta presso l'ufficio protocollo del Comune;
- a mezzo posta all'indirizzo Comune di Zovencedo, Via Roma 6 – 36020 Zovencedo (vi)
- via fax al numero 0444893389;
- tramite PEC all'indirizzo: zovencedo.vi@cert.ip-veneto.net
La dichiarazione di interesse deve pervenire entro le ore 12 del giorno 15/03/2016 a pena di non ammissione e deve contenere l’indicazione di un indirizzo di posta elettronica certificata a cui indirizzare l’invito a partecipare alla gara;
Il presente avviso e la successiva ricezione delle manifestazioni di interesse non vincolano in alcun modo l'Amministrazione Comunale che, sulla base delle istanze pervenute, avvierà una gara informale, preceduta da apposita determinazione a contrarre tra i concorrenti idonei.
Il Comune si riserva la facoltà, qualora le dichiarazioni di interesse non fossero in numero sufficiente o qualora lo ritenesse necessario, di integrare l'elenco dei partecipanti con soggetti in possesso dei requisiti richiesti per la partecipazione o di invitare anche un numero inferiore a tre, se non dovesse esserci un numero sufficiente di soggetti idonei.
Il Comune si riserva altresì di non dare seguito all'indizione della successiva gara informale per l'affidamento della concessione.
Il presente avviso verrà pubblicato all'Albo pretorio dell'Ente e sul sito web istituzionale del Comune di Zovencedo. Per eventuali informazioni rivolgersi al settore tributi dalle ore 9.00 alle ore 12.00 dal lunedì al venerdì, al numero 0444893065 int. 2 o via e-mail all'indirizzo ragioneria@comune.zovencedo.vi.it Zovencedo 05/03/2016
Manuela MATTIELLO
Responsabile Area Amministrativa Finanziaria

Allegati

Nome Dimensione
Allegato schemadomanda.pdf 111.68 KB
Allegato capitolato.pdf 105.07 KB

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto