Comune di Zovencedo

COSA E' :
Una delle novità introdotte dal D.L. N.223 del 04.07.2006 (Decreto Bersani) convertito con Legge N.248 del 04.08.2006 è stata l’ampliamento delle possibilità di autentica della sottoscrizione degli atti relativi alla vendita di beni mobili registrati (cioè di: auto – autocarri – motocicli – camper – rimorchi).
ATTENZIONE: NON E’ APPLICABILE a ciclomotori, macchine agricole, macchine operatrici ecc. in quanto beni non registrati).
Mentre prima ci si poteva rivolgere esclusivamente al notaio, dal 4 Luglio 2006 è possibile autenticare la firma su tali atti anche presso gli Uffici Comunali.  Il Comune è competente ad eseguire esclusivamente l’autentica di firma e non le altre operazioni relative al passaggio di proprietà dei beni mobili registrati. Ciò significa che è in ogni caso necessario rivolgersi o direttamente al P.R.A. oppure ad un ufficio ACI o ad Agenzie di pratiche auto per tutte le altre necessità, quali il pagamento delle tasse e diritti relativi, la richiesta di trascrizione al P.R.A. della vendita ed altro.

DOVE RIVOLGERSI :
UFFICIO ANAGRAFE

COSA SERVE :
L'atto di vendita dovrà essere redatto, a cura dell'interessato, sul retro del certificato di proprietà, nel riquadro "T" e dovrà contenere tutti i dati anagrafici dell'acquirente, comprenso il codice fiscale.
La firma in calce all'atto, invece, dovrà essere apposta dal venditore.
I documenti da presentare sono :
- certificato di proprietà del veicolo;
- documento di identità in corso di validità del venditore.
- 1 marca da bollo da € 16,00

QUANDO :
Nell'orario di apertura dell'Ufficio Servizi Demografici

TEMPI : A vista, all'atto della sottoscrizione dell'atto di vendita, sul certificato di proprietà del mezzo.

COSTI :
€ 0.50 per diritti di segreteria